X
Le feste in famiglia possono essere rumorose e stancanti, specialmente per chi indossa un apparecchio acustico.
2018-12-24

Tag

Sopravvivere alle festività in famiglia

Le feste in famiglia possono essere rumorose e stancanti, specialmente per chi indossa un apparecchio acustico. Scoprite nel nostro post alcuni consigli su come godervi le festività con i vostri cari.

Le festività natalizie rappresentano uno dei periodi più belli dell’anno: si festeggia con i propri cari, ci si scambia doni e si vedono parenti e amici dopo tanto tempo. Ma ci sono anche diversi aspetti meno piacevoli che possono smorzare l’entusiasmo. Se avete problemi di udito e indossate apparecchi acustici, è importante che i vostri cari prendano alcune accortezze per aiutarvi a godervi al massimo le festività.

Se non sapete da che parte iniziare, seguite i nostri consigli per rendere le vacanze natalizie più piacevoli per tutti.

Preparatevi alle vacanze 

Se avete in programma un viaggio o volete essere sicuri di essere pronti per i vostri ospiti è importante che vi assicuriate di avete tutto ciò che vi serve, incluso tutto l’occorrente per i vostri apparecchi acustici. In questi casi è utile preparare in anticipo una lista per controllare di aver considerato tutto il necessario. Anche una piccola dimenticanza, come le pile degli apparecchi acustici o il caricatore, può rovinare l’intera vacanza.

Ecco alcuni consigli:

  • Apparecchi acustici: Non basta ricordarsi solo gli apparecchi acustici, ma anche tutti gli accessori e il necessario per farli funzionare al meglio. Se state pensando di acquistare un nuovo paio di apparecchi acustici, approfittate del Natale: i vostri cari potrebbero essere felici di contribuire come regalo, così potrete iniziare le vostre vacanze con il piede giusto.
  • Caricatore: Se i vostri apparecchi sono ricaricabili, assicuratevi di avere con voi anche il caricatore. Se viaggiate in aereo non dimenticate di mettere gli accessori nel bagaglio a mano e… ricontrollate più volte di avere tutto!
  • Accessori: Se i vostri apparecchi acustici sono dotati di Bluetooth e siete soliti utilizzarli con il telefono o un microfono, assicuratevi di aver con voi anche questi oggetti. E se vi manca qualche accessorio… cogliete l’occasione e fateveli regalare per Natale.

Suggerimenti per le feste in famiglia

Una volta iniziata la festa potreste essere circondati dal rumore e dalle chiacchiere. Se avete una famiglia numerosa o siete stati invitati a una festa con molte persone, il livello di rumore potrebbe essere abbastanza elevato. Ecco alcuni consigli per gestire le feste rumorose:

  • Abbassate la musica. La musica di sottofondo può risultare fastidiosa, soprattutto se sommata alle voci delle persone presenti. Non fatevi problemi a farlo notare ai proprietari di casa.. potrebbero non aver realizzato che per voi è fastidioso. Chiedeteglielo gentilmente, e saranno felici di aiutarvi a sentire meglio.
  • Scegliete un posto tranquillo. Qualsiasi posto tranquillo, dal balcone allo studio, può aiutarvi a staccare un attimo e a rigenerarvi. Se avete bisogno di riposarvi, prendetevi una pausa. Potete sempre approfittarne per fare due chiacchiere con pochi amici.
  • Avvisate i padroni di casa. Se siete ospiti, avvisate i padroni di casa dei vostri problemi di udito e metteteli al corrente di cosa possono fare per aiutarvi a sentire meglio e a godervi la festa. È un po’ come avvertirli delle vostre preferenze o allergie alimentari. Le feste devono essere un piacere per tutti!
  • Accettate i vostri problemi di udito. Non vergognatevi e parlatene liberamente: avete diritto a divertirvi come tutti gli altri invitati e sicuramente i vostri amici e parenti saranno felici di farvi trascorrere dei bei momenti in compagnia.
  • Se i bambini sono troppo rumorosi chiedete aiuto ai genitori. A nessuno piacciono i bambini eccessivamente rumorosi. Per fortuna spesso ai bambini piace riunirsi e andare a giocare altrove.. chiedete gentilmente ai genitori se possono cambiare stanza, saranno i primi a prendersi una pausa!

Suggerimenti per migliorare il cenone

Cena di Natale e cenone di capodanno: divertenti, ma anche incontrollabili! Gli invitati parlano tutti assieme, di continuo, e il rumore delle posate è incessante… un problema per chi indossa apparecchi acustici. Alcuni piccoli accorgimenti possono migliorare di molto la situazione:

  • Chiedete un tavolo rotondo. Sedersi a cerchio aiuta a migliorare l’ambiente di ascolto e inoltre è molto più coinvolgente!
  • La compagnia è importante. Un amico o un familiare può aiutarvi a cogliere passaggi di conversazione che vi siete persi. Se avete un problema di udito sulle alte frequenze, vi consigliamo di puntare su un amico con la voce profonda.
  • Uno per volta. Non c’è niente di peggio che sentire parlare contemporaneamente tutti i presenti, soprattutto se si hanno problemi di udito. Chiedete gentilmente agli invitati di parlare uno per volta in modo da rendere la conversazione più rilassante per tutti.
  • Scegliete il posto migliore. Se sentite meglio in un orecchio o vi sentite più a vostro agio in un determinato posto, chiedete ai padroni di casa se potete sedervi dove desiderate. Saranno sicuramente felici di farvi stare a proprio agio.
  • Suggerite piatti e posate usa e getta. Il rumore delle stoviglie può essere fastidioso, specie se ci sono molti piatti in tavola. Suggerite di utilizzare piatti e posate usa e getta, per ridurre il rumore… e anche lo stress post cena!

Ecco come possono aiutare gli apparecchi acustici

La maggior parte di questi consigli possono essere d’aiuto per le persone con ipoacusia, indipendentemente dal fatto che indossino o meno apparecchi acustici. Se utilizzate già gli apparecchi acustici, potreste considerare di comprarne un nuovo paio o farveli regalare per Natale. In questo caso, meglio riceverli in anticipo così potrete godervi appieno le feste. Tuttavia, se siete ancora titubanti riguardo all’utilizzo di apparecchi, le vacanze potrebbero essere un buon contesto dove metterli alla prova. Potrete godervi meglio i momenti con i vostri cari e comprendere più facilmente le conversazioni, anche in situazioni rumorose.