X
Mentre le persone normoacusiche possono sentire alcuni aspetti della propria voce "effettiva", chi ha problemi di udito potrebbe non essere in grado di farlo.
2018-12-16

Tag

Il suono della nostra voce

Mentre le persone normoacusiche possono sentire alcuni aspetti della propria voce "effettiva", chi ha problemi di udito potrebbe non essere in grado di farlo.

La voce è una componente fondamentale della nostra identità: il suono delle nostre parole pronunciate ci accompagna fin dalla prima infanzia. Le persone con problemi di udito fanno molto affidamento sul suono della propria voce nella propria testa. Mentre le persone normoacusiche possono sentire alcuni aspetti della propria voce “effettiva”, chi ha problemi di udito potrebbe non essere in grado di farlo.

OVP (Own Voice Processing): il sistema di elaborazione di Signia

Signia ha sviluppato il sistema OVP (Own Voice Processing) per l’elaborazione della propria voce, disponibile in molti apparecchi acustici Signia Nx. Questi apparecchi sono dotati di un particolare algoritmo che separa la voce di chi indossa l’apparecchio acustico e la elabora in modo diverso rispetto ai suoni circostanti. Un chip ad alte prestazioni e microfoni innovativi consentono agli utenti di ascoltare il suono familiare della propria voce in modo che godano di tutti i suoni della vita nella loro ricchezza e chiarezza.

Tutti meritiamo l’opportunità di parlare liberamente, e Signia si sta impegnando affinché i portatori di apparecchi acustici si sentano a proprio agio nel farlo.