X
Poiché la perdita uditiva mista è una combinazione di perdita uditiva neurosensoriale e trasmissiva, la diagnosi e il trattamento possono richiedere qualche passo in più. Ecco cosa dovete sapere.
2020-10-29

Tag

La salute dell'udito: la perdita uditiva mista

Poiché la perdita uditiva mista è una combinazione di perdita uditiva neurosensoriale e trasmissiva, la diagnosi e il trattamento possono richiedere qualche passo in più. Ecco cosa dovete sapere.

La perdita uditiva neurosensoriale e la perdita uditiva trasmissiva non si escludono a vicenda. C’è infatti una definizione usata per indicare i casi in cui sono presenti entrambe: ipoacusia mista. In questi casi, il trattamento di entrambe le forme di ipoacusia è necessario per risolvere il problema. Ciò può comportare, tra le altre forme di trattamento, la chirurgia, la rimozione del cerume o l’applicazione degli apparecchi acustici. A seconda della forma di ipoacusia presente, il trattamento può cambiare.

Se voi o una persona a voi cara soffre di ipoacusia mista, o sospettate che abbia bisogno di una diagnosi, questo articolo può informarvi sui sintomi, il trattamento e le cause della perdita uditiva mista. Così potete cercare l’aiuto professionale di cui avete bisogno.

Cos’è la perdita uditiva mista?

Come già detto, la perdita uditiva mista è una forma “doppia” di perdita uditiva, classificata come un unico tipo. Le persone con ipoacusia mista possono avere sintomi differenti rispetto a quelli che soffrono solo di ipoacusia neurosensoriale o di ipoacusia trasmissiva. Per questo motivo, è classificata come un tipo a sé stante.

La perdita uditiva neurosensoriale comporta un deterioramento della coclea. La coclea è una spirale all’interno della quale si trovano le cellule ciliate che raccolgono il suono. Quando le cellule ciliate si danneggiano, diventa difficile sentire i suoni. Spesso questa perdita dell’udito è graduale, e alcuni suoni o frequenze saranno i primi ad andarsene. Questa forma di perdita uditiva è in gran parte incurabile, ma può essere trattata con dispositivi come apparecchi acustici e impianti cocleari.

La perdita uditiva trasmissiva si caratterizza da un blocco nell’orecchio medio, che impedisce al suono proveniente dall’orecchio esterno di incanalarsi. Questo blocco può dipendere da qualcosa di lieve come il liquido o il cerume, o può invece dipendere da problemi più gravi come la crescita ossea impropria o i tumori. A seconda della causa, la perdita uditiva trasmissiva è potenzialmente curabile. Una volta rimosso il blocco, l’udito dovrebbe migliorare.

Sintomi della perdita uditiva mista

I sintomi della perdita uditiva mista possono cambiare da persona a persona. A seconda della gravità del problema, chi soffre di ipoacusia mista può essere da lievemente a profondamente ipoacusico. Mentre i sintomi dell’ipoacusia trasmissiva e neurosensoriale possono essere diversi, entrambi causano difficoltà uditive in una o in entrambe le orecchie.

Quando si parla di sintomi, è meglio attribuirli alle rispettive cause. L’aspetto neurosensoriale della perdita uditiva mista si manifesta come segue:

– Spesso è bilaterale, il che significa che si verifica in entrambe le orecchie.
– Il parlato potrebbe essere impossibile da sentire in stanze rumorose. Questo si chiama effetto “cocktail party”.
– Alcuni suoni, come le consonanti, potrebbero essere difficili da sentire.
– Presenza di acufene o ronzio nelle orecchie.
– Difficoltà a sentire i suoni acuti.

Nel frattempo, la perdita uditiva trasmissiva può provocare sintomi più “fisici” come ad esempio:

– Perdita dell’udito unilaterale, in cui si può sentire da un orecchio più dell’altro.
– Pressione, dolore o “pienezza” in uno dei due orecchi.
– Cattivo odore o perdite dal canale uditivo.
– La vostra voce che vi suona in modo diverso.

Se non trattata, la perdita dell’udito può anche causare una serie di effetti collaterali, molti dei quali sono mentali ed emotivi. Molte persone affette da ipoacusia potrebbero non rendersi conto che i sintomi sotto elencati sono causati dalla perdita dell’udito fino a quando non viene trattata.

– Irritabilità o un senso di frustrazione.
– Voglia di evitare situazioni sociali e interazioni.
– Sensazioni di isolamento o depressione.
– Esaurimento mentale, o sensazione di affaticamento alla fine della giornata.

Se si manifestano sintomi sia di tipo neurosensoriale che trasmissivo, è possibile che siano presenti entrambe le forme di ipoacusia. In questo caso, il trattamento per la perdita uditiva mista deve essere valutato attentamente.

Cause della perdita uditiva mista

Esiste una causa primaria per la perdita uditiva neurosensoriale: l’esposizione al rumore. L’esposizione prolungata a rumori forti può deteriorare la coclea. Per questo motivo, gli ambienti rumorosi come i locali e i poligoni di tiro possono essere pericolosi.

La perdita uditiva trasmissiva può essere causata da una serie di fattori, tra cui:

– Crescita ossea anomala
– Perforazione timpanica
– Tumori
– Infezioni
– Accumulo di cerume
– Fluido nell’orecchio medio
– Oggetti estranei

Anche se c’è sempre la possibilità che si possa sviluppare una perdita uditiva, la protezione delle orecchie può fare molto per prevenirla. Indossare tappi in occasione di eventi rumorosi come gare automobilistiche e concerti può prevenire la perdita dell’udito neurosensoriale e, chi svolge lavori rumorosi, dovrebbe sempre indossare degli otoprotettori. L’ipoacusia trasmissiva non può essere sempre evitata, ma la pulizia delle orecchie può prevenire infezioni e blocchi.

Il trattameno della perdita uditiva mista

Il trattamento per la perdita uditiva mista è un processo a più fasi. Poiché entrambe le forme di ipoacusia sono presenti, devono essere trattate separatamente. Per prima cosa l’otorino dovrà diagnosticare una perdita uditiva tramite un’audiometria e ne stabilirà la causa.

Sia che si tratti di perdita uditiva neurosensoriale sia di perdita uditiva trasmissiva, si può comunque trovare giovamento dall’applicazione degli apparecchi acustici per migliorare la propria percezione uditiva. Sarà l’audioprotesista a dover suggerire e applicare gli apparecchi acustici più adatti.

Se siete interessati a saperne di più sugli apparecchi acustici, o semplicemente siete interessati a leggere i nostri articoli sulla salute dell’udito e sulla perdita uditiva, il nostro blog è una grande risorsa per chiunque abbia a cuore il proprio udito.

Rimanete aggiornati ed iscrivetevi alla nostra newsletter