X
L'acufene, spesso percepito come fischio o ronzio, può essere difficile da trattare, soprattutto quando non si conosce la causa scatenante. Ecco cosa dovete sapere sul trattamento dell'acufene e su come gli apparecchi acustici potrebbero essere d'aiuto.
2019-08-09

Tag

Trattare l'acufene: sbarazzarsi del fastidioso ronzio

L'acufene, spesso percepito come fischio o ronzio, può essere difficile da trattare, soprattutto quando non si conosce la causa scatenante. Ecco cosa dovete sapere sul trattamento dell'acufene e su come gli apparecchi acustici potrebbero essere d'aiuto.

Spesso descritto come un ronzio o un fischio persistente, il tinnitus è un problema comune ed è spesso un sintomo di un problema maggiore. Sebbene alcune tipologie di acufene non possano essere curate, molte forme di tinnitus possono essere alleviate.

Se riscontrate problemi di concentrazione, insonnia o avvertite un ronzio persistente nel vostro orecchio, rivolgetevi a uno specialista, potreste avere problemi di acufene.

Perché mi fischiano le orecchie?

L’acufene è un disturbo comune e varia da persona a persona. Con il termine tinnitus, o acufene, si intendono tutti quei fastidiosi rumori, spesso persistenti, che si sentono nelle orecchie e possono presentarsi in diverso modo:

• Ronzio

• Fischio

• Squillo

• Sibilo

• Clic

Se avete problemi di acufene, potreste sentire un suono diverso, come un fischio acuto, mentre altre persone potrebbero sentire un suono più sommesso. Inoltre l’acufene può variare anche come volume, essere persistente, oppure temporaneo.

A seconda del soggetto, il tinnitus può essere semplice o molto difficile da ignorare. E può di conseguenza impattare negativamente sulla vita quotidiana.

Sintomi ed effetti dell’acufene

• Mancanza di concentrazione. Con il ronzio persistente nelle orecchie, potreste avere difficoltà a concentrarvi sulle attività, incluso il lavoro o la scuola.

• Insonnia. Molti di noi hanno bisogno di silenzio durante il sonno e l’acufene può ostacolarlo.

• Irritabilità. La mancanza di sonno e concentrazione può portare a irritabilità, con possibili conseguenze sulle conversazioni o relazioni.

• Problemi di udito. Se il suono nelle orecchie è particolarmente forte, potreste avere difficoltà a sentire le persone che vi stanno parlando.

• Problemi di memoria. È stato dimostrato che l’acufene influisce sulla memoria, dal momento che il cervello deve allocare risorse per rimanere consapevole e percepire i suoni – lasciando poco spazio per ricordare i dettagli.

• Isolamento sociale. Le conversazioni potrebbero diventare difficili se si soffre di un acufene da moderato a grave. Invece di chiedere alle persone di parlare più forte o di ripetersi, chi soffre di acufene potrebbe tendere a limitare gli incontri e le uscite.

• Problemi con TV/musica. La musica e la televisione possono risultare meno divertenti con il rumore di fondo costante nelle orecchie.

• Ansia e stress. Quando l’acufene inizia a influenzare la quotidianità, può portare a stress sul lavoro, nelle relazioni e persino causare ansia.

• Affaticamento mentale. Il cervello deve sforzarsi per distinguere i suoni attraverso il rumore, con una conseguente stanchezza mentale. Anche se non siete consapevoli dello sforzo necessario per sentire attraverso il rumore, alla fine della giornata potreste sentirvi molto stanchi.

• Depressione. L’isolamento sociale, l’ansia e altri effetti collaterali dell’acufene possono facilmente aggravare il problema e portare alla depressione. In questi casi, è fondamentale ricorrere a un trattamento.

Da cosa è causato l’acufene?

In molti casi l’acufene è il sintomo di una condizione medica più importante, che potrebbe avere anche ripercussioni sull’udito. Indipendentemente dalle cause, è opportuno monitorare la salute del proprio udito sottoponendosi a test dell’udito e controlli periodici.

Esistono due tipi di acufene:

• Acufene oggettivo: una forma molto rara di acufene. È caratterizzato da un suono che anche il medico può sentire. Durante l’esame dell’orecchio, il medico potrebbe essere in grado di identificare un vaso sanguigno o un muscolo che causa il rumore nell’orecchio.

• Acufene soggettivo: questo tipo di acufene è il più comune. Durante l’esame dell’orecchio, il medico non riesce a sentire il rumore. Questo perché il suono è udibile solo dalla persona che soffre di acufene. Questo tipo di acufene può essere causato da molti fattori, ma la maggior parte dei casi comporta un qualche tipo di danno all’udito.

L”acufene è un sintomo di molte condizioni, tra cui:

• Perdita dell’udito neurosensoriale. Questa è la causa più comune di acufene. Si verifica quando le cellule ciliate all’interno della coclea iniziano a degradarsi, il che può portare a perdita dell’udito e acufene

• Crescita ossea anormala. Se le piccole ossa dell’orecchio medio iniziano a crescere in modo anomalo, ciò può causare acufene e perdita dell’udito conduttiva

• Problemi circolatori. Come accennato in precedenza, una vena danneggiata nell’orecchio può causare ronzii o ronzii persistenti

• Farmaci. È noto che alcuni farmaci causano l’acufene. In questi casi, si consiglia di interrompere o cambiare i farmaci

• Lesioni alla testa. Alcune persone hanno problemi di acufene dopo incidenti stradali o lesioni alla testa. Molti di questi casi si verificano solo su un lato della testa.

• ATM. Il disturbo dell’ATM, un problema dell’articolazione temporo-mandibolare, può portare all’acufene.

• Tappi. I tappi nel condotto uditivo, generalmente causati dal cerume, possono essere la causa dell’acufene e della perdita dell’udito conduttiva. Una volta rimosso il tappo, il problema scompare.

Come eliminare l’acufene

A seconda della causa dell’acufene, il trattamento può variare. Tuttavia, prima di cercare un trattamento per qualsiasi cosa, è importante visitare il medico e sottoporsi a un controllo dell’udito completo. Ciò include un esame fisico e un test dell’udito, entrambi i quali aiuteranno il medico a restringere la fonte dell’acufene. Se il vostro acufene è oggettivo, potreste avere un muscolo o un vaso sanguigno che necessita di cure. Se è obiettivo, sarà necessario effettuare un test dell’udito per determinare se è causato dalla perdita dell’udito. Gli acufeni causati da tappi, tumori, problemi circolatori, spasmi muscolari e farmaci possono essere trattati rimuovendo la causa con rimozione dei tappi, trattamento dei problemi circolatori e muscolari e cambio dei farmaci.

L’acufene causato dalla perdita uditiva richiede altri rimedi. Se l’acufene è lieve, potrebbe essere percepito solo durante i momenti di tranquillità. I generatori di rumore bianco possono essere acquistati online e producono un rumore di fondo mentre si dorme, studia o ci si rilassa. Se avete bisogno di una copertura più costante, i mascheratori di acufene possono aiutarvi generando un suono che camuffa il tinnitus. Se l’acufene viene soffocato dal suono dell’acqua che scorre, potreste trarre beneficio da un generatore di rumore bianco o dal rumore del mascheratore.

Chi invece soffre di casi più gravi potrebbe aver bisogno di altri rimedi. Esistono terapie per l’acufene per “rieducare” il cervello a ignorare il ronzio dell’acufene. Gli apparecchi acustici Signia sono dotati di questi programmi. Se l’acufene è causato dalla perdita uditiva, gli apparecchi acustici potrebbero essere d’aiuto in entrambe le circostanze.

Apparecchi acustici e acufene

Quando si ha a che fare con la perdita dell’udito neurosensoriale e l’acufene, è importante ricordare che l’acufene è un sintomo, non una condizione in sé. Indossare un mascheratore o usare un generatore di rumore bianco non risolverà il problema alla radice – la perdita dell’udito. Anche se potreste non notare la perdita dell’udito, l’ipoacusia può influenzare la vostra vita quotidiana. Una volta trattata la perdita dell’udito, sarete in grado di sentire meglio e l’acufene sarà alleviato. Come accennato in precedenza, molti apparecchi acustici sono  dotati di programmi per il trattamento dell’acufene, che danno l’opportunità di camuffare il rumore dell’acufene.

Se siete interessati a saperne di più su acufene, perdita dell’udito e salute uditiva, Signia fornisce articoli approfonditi su tutti di questi argomenti e altro ancora, compresi gli apparecchi acustici.